Nasce Intertwine, il social network della creatività condivisa



intertwine

Create, Share, Publish i pilastri che caratterizzano Intertwine, una nuova piattaforma web che consente agli utenti di creare, condividere e pubblicare opere multimediali collaborative. L’obiettivo che contraddistingue questa innovativa startup è aggregare le caratteristiche dei libri classici, della comunicazione digitale e dei social network. Il progetto, sostenuto da 56CUBE, venture incubator di startup innovative digitali nel Sud Italia e da Digital Magics, incubatore certificato, sostiene la nascita di Intertwine, investendo 110.000 euro. Due le figure sulle quali si basa Intertwine: il plotter che genera il plot, ovvero l’intreccio dell’opera e lo mette a disposizione della community per andare avanti con il progetto, e il bricker, la community che crea e condivide brick ovvero testi, video, audio e  immagini, che servono per proseguire con la costruzione dell’opera ideata dal plotter. Terminato il processo di creazione dei brick, il plotter sceglierà i più validi, creando un’opera multimediale detta intertbook, distribuiti in digital delivering, generando revenue per il plotter, per ogni bricker che ha partecipato al progetto e per la piattaforma stessa.

Diventare un intertwiner è davvero semplice! Su intertwine da qualche giorno è disponibile la versione beta, che vede l’implementazione di tutti i meccanismi social, tool per la scrittura e l’anteprima dell’opera multimediale.

Luca Bizzarri