La Matita Gialla - Blog di OFG Advertising Agenzia di Comunicazione a Milano.jpg

10 Linkedin Company Page da seguire assolutamente

Scarica gratuitamente la guida alla content distribution >

    Linkedin nel tempo è diventato molto di più di un social network in cui pubblicare offerte di lavoro o cercare un nuovo impiego. Grazie alle Company Page (le pagine dedicate ai brand) e alle loro features, è stato concesso alle aziende un nuovo canale di comunicazione, oltre che di talent recruiting, dove mettere in luce quelle informazioni un po’ più ‘corporate’ che non trovano spazio nei piani editoriali degli altri canali social media. Con un punto in comune: l’attenzione all’audience professionale che si trova sulla piattaforma. Vediamo quali sono le 10 migliori Company Page nell’ utilizzo della piattaforma e come seguire al meglio il loro esempio!

    Scarica la selezione di social media case histories >

    I 10 migliori brand su Linkedin



    1. The Coca-Cola Company

    La company page del noto brand americano è utilizzata principalmente con obiettivi di traffico, distribuzione dei propri contenuti awareness: condivide le news e gli approfondimenti del sito-magazine-aggregatore di contenuti social “Coca-Cola Journey”, dedicato alle attività, le innovazioni, le campagne della multinazionale e delle sue filiali e allo storytelling sui suoi brand.



    2. HubSpot

    Fedele alle best practices dell’inbound marketing, anche Hubspot utilizza la propria company page per distribuire contenuti propri e di partner, ma con una chiara mission educational: il suo piano editoriale è centrato su contenuti 'how to' e utili, che possano creare valore per i propri follower. Le tematiche affrontate: dallo sviluppo del proprio business alle nuove tecnologie e tendenze fino al self-improvement.



    3. Mashable

    Mashable potrebbe condividere tonnellate di contenuti, ma come Hubspot preferisce concentrarsi sull’audience professionale di Linkedin e sulla sua pagina condivide solo gli articoli legati a business tips e a contenuti che riguardino la produttività, le innovazioni. La best practice da imitare è quindi nella selezione di contenuti: meglio meno, ma scelti e pensati per ingaggiare l’audience e generare traffico di qualità.

    4. L'Oréal

    Parlare della propria azienda, dei propri brand (anche attraverso la feature della tab Vetrina) e dei propri prodotti e campagne con un posting regolare, immagini curate, copy freschi e una accurata selezione dei contenuti pensati per un lettore professionale: la gestione della company page del gruppo L’Oreal è un esempio da imitare.



    5. Four Season Hotels and Resorts

    In questo caso, lo scopo è quello di rendere la catena di hotel e resort il più accattivante possibile. Gli articoli dal taglio divertente ma sempre raffinato e le immagini ben studiate hanno permesso a chiunque abbia visitato il profilo di sognare, almeno una volta, di lavorare per il brand e non è un caso: la pagina si occupa di talent recruiting e lo fa in maniera raffinatissima.

     

    Scarica la guida gratuita alla content distribution >



    6. Amazon

    La Company Page di Amazon, che ha fatto dell’attenzione al cliente il proprio asset principale, non tradisce la propria vocazione e si presenta nella lingua dell’utente. Ingaggiante il piano editoriale pensato per un’audience professionale con informazioni, tips sul mondo Amazon e sulle evoluzioni e novità del suo modello di business. Voce anche ai dipendenti Amazon che descrivono la loro esperienza di crescita professionale e lavoro nella società. Da notare le pagine Vetrina e Aziende Affiliate che racchiudono tutto il mondo di Amazon.



    7. Lenovo

    Uno sguardo da vicino alla cultura aziendale, ma non solo: il piano editoriale di Lenovo alterna ricerche, white-paper, infografiche condivise dal proprio blog ad highlights sui prodotti e post di engagement sempre business oriented.



    8. IBM

    Un mix che non delude le aspettative: lo staff IBM condivide contenuti relativi al mondo della tecnologia e dell'informazione, alternandoli a post in cui vengono raccontate le ultime novità dell'azienda.



    9. HP

    L'azienda dimostra come un'immagine possa rivelarsi più efficace di mille parole. Per condividere le sue ricerche o parlare delle ultime novità, lo staff di HP utilizza foto brandizzate, schemi con big data analysis e brevi testi che comunicano al lettore il forte impatto dell'azienda sul campo informatico.



    10. Hays

    "Se hai qualcosa, perché non la ostenti?". Con un motto così, l'agenzia per il lavoro Hays non poteva non diventare una delle aziende più apprezzate di LinkedIn. Il piano editoriale alterna offerte di lavoro con post dedicati a tips per la ricerca del lavoro.

    Ok mi piace, dimmi come fare >
    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >