Instagram marketing: i migliori tool gratuiti per instagram (aziendale)

    Oggi come oggi avere una presenza digitale per la propria azienda è tutto. Significa avere la possibilità di raggiungere ed essere raggiunti da migliaia e migliaia di persone in pochi secondi. 

    Ma non solo: generare traffico e creare più engagement attorno ai tuoi prodotti e/o servizi è solo una minima parte di quello che la tua azienda potrebbe fare usando i social. Ad esempio, avresti un contatto sempre diretto ed immediato con le tue buyer personas, con cui potresti relazionarti e coinvolgere emotivamente, facendoli sentire più vicini a te e al tuo settore. E ancora, potresti interfacciarti con nuove realtà, migliorare la brand awareness e raggiungere più facilmente i tuoi obiettivi di marketing e di comunicazione.

    Instagram rimane un mistero? Scarica la guida gratuita!

    Insomma, usare i social per la propria attività ha solo lati positivi. L’importante è capire quale sia il canale di comunicazione più adatto alle proprie esigenze, costruire una strategia efficace e non fare altro che iniziare. Vuoi sapere come fare marketing con Instagram? Leggi la nostra guida.

    Instagram Marketing: perché è importante misurare le tue performance?

    Se da una parte, abbiamo appena visto come sia fondamentale avere una vetrina online per farsi conoscere, dall’altra, è altrettanto importante sapersi distinguere dai propri competitor. Ma, in questo caso, non bastano un’idea originale, costruire un piano editoriale o una buona strategia! Il passo decisivo è andare a misurare ed analizzare le proprie performance. 

    Domanda: cosa significa misurare? Significa monitorare costantemente l’andamento delle proprie azioni e valutare l'esito della strategia di comunicazione. L’obiettivo è capire cosa funziona o no, cosa c’è da migliorare e cosa assolutamente da cambiare. 

    Il monitoraggio dei dati risulta quindi sì essenziale ai fini della buona riuscita di un’attività, ma soprattutto serve per controllare e aggiornare la propria presenza online. Senza un’analisi precisa e dettagliata, infatti, rischieresti di sprecare inutilmente tempo e risorse. 

    Chi è un Influencer? Scarica gratuitamente la guida all'influencer marketing>

    Tuttavia, per poter misurare i tuoi dati e le tue statistiche, hai bisogno di tool specifici. Ne esistono di gratuiti, a pagamento oppure forniti dagli stessi social. Ad esempio, per Instagram, ce ne sono diversi (di monitoraggio dati, editing e programmazione post) con ottime prestazioni. Scopriamo i migliori tool analytics gratuiti selezionati da OFG qui di seguito.

    I migliori tool gratuiti per Instagram marketing

    Monitoraggio insights

    Per misurare le tue statistiche, prima di passare a tool alternativi, partiamo da Instagram Insight, lo strumento di analytic predefinito dalla piattaforma per le pagine Business, dove puoi trovare un resoconto dei dati relativi al target, alle interazioni, alle impression e, quindi, un quadro abbastanza completo dei risultati effettivi della tua presenza sul social. 

    Tool alternativi ad Instagram Insight sono:

    • Iconosquare: si tratta di una dashboard completa e ben organizzata per tutte le attività di Instagram. Tra le diverse funzioni interessanti, ti segnaliamo la possibilità di identificare gli orari migliori per pubblicare e le combinazioni di hashtag più idonee. Inoltre, puoi anche monitorare l’andamento dei tuoi competitor. 
    • Squarelovin: altra piattaforma ben organizzata e semplice da usare. Rispetto alla precedente che, dopo un periodo di prova, è a pagamento, questa è uno strumento gratuito.

    Se invece sei interessato a conoscere più nel dettaglio i dati relativi ai tuoi follower, ti consigliamo Follower Insight, Crowdfire (nella versione gratuita, ti consente di gestire al massimo due account) e Social Rank (le cui funzionalità free, nel software premium vengono ampliate anche dalla possibilità di salvare ed esportare le ricerche).

    Questi strumenti forniscono informazioni specifiche sulla tipologia di utente più propenso ad interagire con la tua pagina, permettendoti così di creare un piano editoriale efficace e funzionale.

    Come dare visibilità ai tuoi contenuti? Scarica la guida gratuita!

    Editing di immagini e video

    I tool più utilizzati sia da mobile che da desktop per l’editing di immagini sono Lightroom, VSCO, Snapseed che ti consentono di modificare le immagini che vuoi pubblicare sul tuo profilo aziendale e renderle perfette attraverso filtri e opzioni avanzate. 

    Ne esistono tantissimi con diverse funzioni, ma questi sono i più professionali e i più affidabili, in grado di offrirti un ampio margine di personalizzazione. 

    Invece i tool più utilizzati per il video editing sono Inshot e Legend. Un uso ancora più particolare, e forse adatto a contesti aziendali più divertenti e leggeri, è quello di Boomerang, che ti permette di realizzare video in loop della durata di un secondo.

    Programmazione post

    Infine, per la programmazione dei post di Instagram, ti segnaliamo Later, Planoly e Onlypult. Se invece stai cercando una piattaforma che riunisca in un unico posto la gestione di più social, non solo per la programmazione di post ma anche per il monitoraggio delle tue performance, i più famosi e più utilizzati sono: Hootsuite, SocialBakers, HubSpot, PostPickr e Buffer (ma non tutti sono free).

    Ottimizza la tua pagina aziendale di LinkedIn in 10 passi >

    Ricevi tutti i nuovi articoli via e-mail!

    New Call-to-action

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >