Linkedin Analytics per marketer: breve guida

    Come abbiamo visto, LinkedIn è uno strumento di digital marketing che permette di perseguire diversi fini. In questo nuovo post, vedremo insieme come leggere gli Analytics della tua pagina aziendale LinkedIn e capire grazie ad essi se stai raggiungendo i tuoi obiettivi.

    Il social network business ha apportato di recente alcune implementazioni importanti alla sezione degli Analytics e conoscere a fondo le metriche di misurazione dei risultati ti aiuterà a monitorare la tua strategia social. In particolare potrai:

    • avere in tempo reale i risultati del tuo lavoro su Linkedin
    • capire quali contenuti funzionano di più
    • sapere con quali persone stai interagendo.
    Scarica la guida per ottimizzare la tua Linkedin company page >


    Le company page rendono due tipi diversi di analisi dati che puoi consultare sul menù che trovi immediatamente sotto la tua immagine di copertina:

    • "Analisi"
    • "Attività"

    Andiamo a vedere nello specifico come analizzare queste due tipologie di dati.

    I Linkedin Analytics del tuo piano editoriale: Attività.

    Quando ti colleghi alla tua pagina LinkedIn puoi già visualizzare un'overview delle più importanti statistiche degli ultimi 30 giorni nella Dashboard e che riguardano:

    • numero di visitatori della pagina (quante persone hanno visitato la tua pagina)
    • numero di impression dei post (quante persone hanno visto i contenuti postati sulla Company page)
    • numero di follower (quante persone hanno iniziato a seguire la tua pagina)

    Queste informazioni sono utili per ottenere una panoramica generale, ma per misurare davvero i risultati devi scavare più a fondo.

    Per andare in profondità devi cliccare sulla voce “Attività” (se usi Linkedin in inglese questa funzione si chiama "Activity Dashboard").

    linkedin-analytics-per-marketer-breve-guida-ofg-advertising-agenzia-di-comunicazione-a-milano-3

    Qui puoi visualizzare le statistiche delle interazioni rispetto ai tuoi contenuti:

    • consiglia (like)
    • condivisioni
    • commenti
    • menzioni

    Questo tipo di statistiche svela non solo il livello di coinvolgimento degli utenti in pagina, ma la qualità dei tuoi contenuti. Ricordati che Linkedin premia i contenuti di qualità con un algoritmo che fa salire quei post che ricevono molta interazione.

    I Linkedin Analytics sui tuoi follower: “Analisi”

    Il secondo livello di dati è legato all'analisi di tre categorie di dati, che sono racchiuse nell’Analytics Dashboard:

    • Visitatori
    • Aggiornamenti
    • Follower

    Diamo un'occhiata a queste categorie in modo più dettagliato, in quanto in questa sezione dei Linkedin Analytics puoi avere accesso ai dati socio-demografici dei tuoi utenti e capire chi sono. In particolare puoi conoscere:

    • da dove provengono i tuoi visitatori/follower
    • a quale categoria professionale appartengono.

    Potrai leggere i dati secondo diversi parametri, che puoi selezionare dal menù a tendina per ogni categoria di dati. Per esempio:

    • temporali: quando vengono visualizzati i tuoi contenuti;
    • qualitativi: quante interazioni hai ricevuto, le condivisioni, le visualizzazioni e la percentuale di interesse (CTR) tra il livello di interazioni e di visualizzazioni;
    • demografici: il ruolo professionale dei tuoi visitatori e follower, la geolocalizzazione, il ruolo in azienda e le dimensioni dell'azienda.

    linkedin-analytics-per-marketer-breve-guida-ofg-advertising-agenzia-di-comunicazione-a-milano-2

    L’interpretazione dei dati

    Leggere i Linkedin Analytics ti svela cosa sta funzionando nella tua strategia su questo canale. Per esempio, puoi confrontare i dati dei tuoi follower con quelli dei tuoi visitatori: se c'è una discrepanza tra i dati demografici delle persone che visualizzano la tua pagina e i tuoi follower, potrebbe significare che c'è una disconnessione tra il contenuto che stai condividendo e le informazioni sul tuo profilo.

    Ottieni il tuo Dizionario di Digital Marketing

    Se vuoi sapere come utilizzare Linkedin per la tua azienda, contattaci: noi di OFG Advertising, agenzia di comunicazione a Milano saremo felici di aiutarti!

    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >