I trend di digital marketing da tenere d’occhio

     

    Il digital marketing si muove alla velocità della luce: basti pensare a quanto spesso innovazioni tecnologiche o evoluzioni delle abitudini di consumo sconvolgano le statistiche e facciano comparire all'improvviso nuovi trend di marketing digital tanto nel retail, quanto nel B2B

    Se vuoi sapere quali sono le principali tendenze che un digital marketing manager deve conoscere, dalla SEO vocale alla marketing automation, continua a leggere! 

     

    Ottieni il tuo Dizionario di Digital Marketing

    IL FUNNEL MARKETING? È SUPERATO

    Se una volta il cliente veniva abbandonato conclusa la vendita, ora è lui al centro della strategia di marketing: è fondamentale mantenere dei rapporti con i propri consumatori e trasformarli in sostenitori del nostro marchio, dandogli una maggiore importanza.

    Come? Instaurando con loro un dialogo 1 to 1 continuativo anche e sopratutto nel post vendita, grazie alle nuove tecnologie, ai touch point social e alle messanger app (se vuoi approfondire leggi il post sul Conversational Marketing ) e migliorando i servizi di Customer Caring in senso sempre più integrato.

    L'INARRESTABILE ASCESA DEL VIDEO MARKETING

    Il video rappresenta una tipologia di contenuti  che negli ultimi 5 anni ha visto un utilizzo e successo sempre crescenti.

    Basti riflettere sul fatto che YouTube è il secondo social media e motore di ricerca più utilizzato dagli utenti.  Diverse ricerche hanno dimostrato che il 72% dei consumatori preferisce conoscere un prodotto attraverso un video, piuttosto che leggere un post su di esso.

    Secondo i dati Cisco, nel 2019 addirittura il 72% del traffico mobile globale da parte degli utenti sarà costituito da video!

    Alla luce di quanto sopra, èintuitivo capire come il Video Marketing sia un asset fondamentale da comprendere e integrare nelle proprie strategie digitali.

    SOCIAL MEDIA: SEMPRE PIÚ CONTENUTI TEMPORANEI

    Una delle feature più popolari dei Social Media sono i cosiddetti contenuti temporanei: le ormai famosissime Stories di Instagram e di Facebook, che durano 24 ore e poi spariscono per sempre (almeno dalla vista degli utenti).

    Questo formato aumenta notevolmente l'engagement ed è uno strumento di sicuro appealing per gli utenti, a patto di saperlo usare: le stories rappresentano a tutti gli effetti un nuovo canale social e come tale necessitano di piani editoriali dedicati e diversificati. 

    Interessante la funzione swipe up delle Stories di Instagram che permette di collegarle con un link verso, ad esempio, un sito o un e-commerce anche in modalità sponsorizzata.

    Se vuoi approfondire, puoi leggere La Breve guida alle Instagram Stories di OFG Advertsing, Agenzia di Comunicazione a Milano.

     I MICRO INFLUENCER

    Al giorno d'oggi, gli influencer giocano un ruolo fondamentale nel Digital Marketing, ma quello che è interessante sapere è che non solo i più famosi hanno successo. Sono molti i micro influencer ad aver trovato la propria nicchia e ad avere un discreto seguito di follower. La misura migliore? Quelli con audience che varia dai centomila al milione.  I micro influencer vengono considerati dal pubblico come "persone normali", più vicine a loro e questo crea più coinvolgimento, fiducia e fedeltà.

    Chi è un Influencer? Scarica gratuitamente la guida all'influencer marketing>

    LA RICERCA VOCALE E LA SEO

    Una funzione che ha sicuramente avuto successo con quasi qualsiasi tipo di utente è l'assistente vocale dei dispositivi elettronici - come Siri, Ok Google, Cortana o Alexa - che ogni giorno rispondono a migliaia di domande ed effettua nomilioni di ricerche.

    Alla luce della nuova modalità di ricerca vocale, cambia anche la SEO che deve sapere prevedere anche le domande che gli utenti potrebbero fare  e realizzare contenuti strutturati attorno ad esse.  

    Chiedersi: "Quali domande potrebbe fare il cliente per trovare il mio prodotto?" e inserirle nel corpo del testo aumenterà il ranking grazie alle ricerche vocali dei consumatori!

    A.I., CHATBOT, VIRTUAL REALITY

    Un buon suggerimento per essere al passo con i trend di digital marketing è sicuramente quello di comprendere tra gli strumenti del tuo piano di digital marketing tecnologie come l'Intelligenza Artificiale per i Chatbot, la Virtual Reality, l'Augmented Reality.

    Sono tutti mezzi in grado di migliorare sensibilmente l’esperienza di contatto degli utenti con iI Brand.

    Un’applicazione, potrebbe, per esempio, essere il tour on line virtuale a 360° dei tuoi negozi o l'assistenza h24 in chat, grazie ad un ChatBot in grado di rispondere velocemente a molti clienti in contemporanea e di imparare a riconoscere le domande.

    RISPETTO DEL G.D.P.R.

    Più che un trend, è un obbligo a cui non ci si può sottrarre e che deve essere considerato in tutte le attività di marketing e contatto con gli utenti: il rispetto del G.D.P.R.. Impossibile non notare che durante quest'anno la quasi totalità dei siti web ha modificato le proprie impostazioni sulla privacy, garantendo ai clienti una maggiore sicurezza in fatto di protezione dei propri dati. Qualunque azienda raccolga informazioni sui propri clienti, dalla mail ai dati bancari, deve proteggerli e gestirli secondo il regolamento in vigore.

    L'UE ha creato il General Data Protection Regulation (GDPR) proprio per garantire maggiore privacy ai consumatori e non rispettarla può portare a severe sanzioni.

    Queste sono le principali tendenze da considerare per la tua nuova strategia di digital marketing, finché non cambieranno ancora.

    Se vuoi approfondire ulteriormente i nostri suggerimenti per essere sicuro di sviluppare una Marketing Strategy al passo con i trend di mercato, continua a seguire il nostro blog e leggi la nostra Guida al Digital Marketing!

    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >