Creare un'azienda di successo grazie alla comunicazione integrata

    Come creare un'azienda di successo? Di certo, porsi degli obiettivi reali e misurabili e pensare ad una buona strategia sono tra i primi step da considerare. Ma questo ovviamente non basta: bisogna anche saper comunicare alle giuste persone nel momento più adatto, regalando una user experience pratica, integrata e personalizzata.

    Ciò significa offrire all’utente la possibilità di raggiungere i tuoi prodotti, le tue promozioni o il tuo sito web in qualsiasi momento e allo stesso modo, indipendentemente da dove si trova e da quale piattaforma o dispositivo accede, grazie ad un approccio multicanale.

    Vuoi aumentare vendite e fatturato? Scarica gratis la guida all'inbound  marketing >

    In altre parole, si tratta di investire su un tipo di comunicazione diversa dalle forme più tradizionali, legate ad un solo contesto e canale, ovvero su una comunicazione integrata, che unisca in un’unica esperienza omni-channel tutte le esperienze possibili: desktop, mobile, tablet, ecc.

    Anche perché, ricordati, puoi aver dedicato del tempo al marketing mobile, aver creato delle campagne social molto coinvolgenti e avere un sito web ben organizzato, ma se tutte queste non lavorano insieme, non potranno mai darti risultati soddisfacenti.

    Comunicazione integrata: tra le caratteristiche di un’azienda di successo

    Come abbiamo già detto, la comunicazione integrata può rivelarsi una risorsa preziosa per le tue attività di marketing e sales, in quanto è in grado di aiutarti a soddisfare le esigenze dei tuoi clienti (e non solo) in maniera più svelta e dinamica.

    Grazie ad essa, infatti, puoi raggiungere le tue buyer personas con un messaggio univoco, adattandolo ad ogni mezzo e strumento a disposizione.

    Ovviamente, per sviluppare una comunicazione integrata efficace, devi per prima cosa avere ben chiari target e obiettivi di comunicazione. E devi assicurarti che i messaggi, gli scopi e i design di ciascuna piattaforma siano allineati e coordinati tra di loro, in modo da offrire un’esperienza lineare e coerente in tutto per tutto.

    D’altro canto, però, è necessario che anche il messaggio da comunicare sia chiaro e preciso, versatile e facilmente adattabile alle diverse realtà attraverso cui verrà espresso.

    Per questo motivo, sì, sfruttare una pluralità di canali e distribuire il tuo messaggio su diverse piattaforme ti darà la possibilità di renderti più interessante agli occhi degli utenti, ma devi fare attenzione a non sottovalutare nessun dettaglio o aspetto.

    Come gestire la comunicazione integrata della tua azienda

    Ecco 5 consigli utili su come gestire al meglio la comunicazione integrata della tua azienda:

    1. Parti dai tuoi obiettivi
    2. Pensa alle tue buyer personas
    3. Delinea una strategia di comunicazione
    4. Dedicati al tono e allo stile dei tuoi canali
    5. Misura le tue performance

    Vediamoli più nel dettaglio.

    1. Parti dai tuoi obiettivi

    Come in qualsiasi progetto o business, il primo step è definire e stabilire i propri obiettivi, in modo da avere chiaro fin dall’inizio quale direzione prendere. Poniti obiettivi precisi, reali e misurabili e fatti le giuste domande. Come puoi creare un’azienda di successo sui social media? Cosa vuoi ottenere dalle tue campagne social? Cosa dovrebbe spingere gli utenti a consultare il tuo sito web anche fuori casa, quindi tramite smartphone?

    2. Pensa alle tue buyer personas

    Ovviamente per poter stabilire degli obiettivi e realizzare una strategia di comunicazione integrata efficace, devi tenere a mente le tue buyer personas, i loro bisogni e le loro esigenze.

    3. Delinea una strategia di comunicazione

    Una volta conosciuti pubblico ed obiettivi, non ti resta che delineare una strategia di comunicazione da suddividere in step, ricordandoti di rendere tutti i canali e le piattaforme a disposizione allineati tra di loro per tono e stile.

    4. Dedicati al tono e allo stile dei tuoi canali

    Un passaggio decisivo è impostare il tono e lo stile dei tuoi canali, che devono essere gli stessi uguali per tutti. Ad esempio, ricordati di dotare il tuo sito web del responsive design, quindi adatto a smartphone e tablet.

    5. Misura le tue performance

    Come ultimo step, non dimenticarti di misurare e monitorare le tue performance perché solo così saprai cosa funziona e cosa no, cosa c’è da migliorare e da cambiare assolutamente.

    Scarica la guida gratuita alla SEO e ai fattori di posizionamento >

    Vuoi conoscere tutti i segreti su come creare un’azienda di successo? Parliamone insieme!

    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >