La Matita Gialla - Blog di OFG Advertising Agenzia di Comunicazione a Milano.jpg

Come organizzare un evento per gli Influencer

Scarica gratuitamente la guida alla content distribution >

    Indipendentemente dal settore in cui opera la tua azienda, saprai già che il modo migliore per promuovere i prodotti o i servizi che offri è attirare l'attenzione dei media, meglio ancora con un evento.

    Chi è un Influencer? Scarica gratuitamente la guida all'influencer marketing>

    Se, specialmente in passato, era necessario contattare gli organi di stampa ufficiali, oggi questo può non essere sufficiente. A ricoprire un'importanza sempre maggiore per la promozione di un prodotto, infatti, è la voce degli influencer sul web.

    Per questo l'influencer marketing prevede anche la realizzazione di eventi di presentazione rivolti agli Influencer. Questi personaggi di spicco, protagonisti di campagne mirate sui social, possono infatti migliorare l'impressione generale della tua azienda e aiutarti a raggiungere un numero non indifferente di potenziali consumatori in target.

    Per ottenere un risultato che non deluda le aspettative è necessario organizzare un evento studiato per loro: ecco una mini guida all'evento perfetto per gli Influencer!

     

    Il press day per Influencer

    Facciamo l'esempio di una presentazione, di un press day: cosa può fare la differenza tra un evento vincente e uno fallimentare? Rispondere a questa domanda non è semplice, ma possiamo suggerirti alcuni punti chiave che possono aiutarti a creare un evento di risalto e sono:

    • Stabilire gli obiettivi;
    • Ideare un format di evento ad uso e consumo degli Influencer e del web;
    • Fornire messaggi e materiali chiari.

     

    Gli obiettivi dell'evento

    Per prima cosa, devi concentrarti sull'obiettivo e quindi sul messaggio, che vuoi lanciare con il press day, per esempio:

    • hai appena lanciato sul mercato un nuovo prodotto che potrebbe fare la differenza e vuoi farlo provare?
    • Hai cambiato il packaging dei prodotti storici del tuo brand e vuoi comunicarlo in modo efficace?
    • Hai bisogno di far conoscere il tuo marchio ad un pubblico più vasto?

    Fissa bene il tuo obiettivo: se non lo farai, non potrai orientare la tua strategia, andando incontro ad un possibile flop.

     

    Il format dell'evento: pensato per gli Influencer e per il web

    Ora che hai stabilito il tuo obiettivo, pensa al formato del tuo evento e al concept dello stesso. Ricorda che gli Influencer vanno ingaggiati e coinvolti, il tuo press day deve:

    • stimolare la loro curiosità;
    • appassionarli e creare interesse;
    • alimentare la relazione con loro. 

    Non porre limiti alla tua creativitàFacciamo un esempio: se il tuo brand si occupa di cosmetici e vuoi lanciare una nuova linea di rossetti, limitarsi a presentarli e descrivere i colori e la resa di ogni sfumatura non ha alcun senso. Crea piuttosto un evento che ruoti intorno al colore, negli allestimenti e nelle attività proposte.

    Molto meglio creare un'esperienza diretta con il prodotto e lasciare che siano gli ospiti a farsi un'idea dell'effettivo valore di quanto proposto.

    Non può, poi, mancare un cadeau per tutti gli invitati: il modo migliore per far breccia nel cuore degli influencer e darsi la chance della pubblicazione di un photo post sul prodotto a seguito della presentazione.

    Nella progettazione del tuo evento e nella scelta della location per esso, tieni in considerazione anche l'utilizzo 'live' che ne verrà fatto sul web: il tuo press day sarà raccontato in real time dai blogger invitati che pubblicheranno foto e video sui loro social.

    Last but not least, il rinfresco: non c'è evento degno di nota senza un catering all'altezza della giornata organizzata. Anche in questo caso, libera la fantasia: tartine e succhi possono coccolare gli ospiti, ma sarebbe consigliabile scegliere un buffet con piatti a tema, perfetti per incuriosire gli influencer e invogliarli a condividere gli scatti dell'evento in tempo reale.

    Un esempio? Se vuoi proporre un paio di nuove sneakers, perché non pensare a dei pasticcini a forma di scarpa? Un'idea divertente per stupire i tuoi ospiti!

     

    Messaggi e materiali chiari

    Fino a qualche tempo fa, ci si limitava a dare anche ai blogger il tradizionale press kit con tutte le informazioni sui prodotti appena presentati. Se è vero che un simile strumento è necessario per dare dettagli tecnici interessanti agli addetti stampa di settore, è anche vero che potrebbe non essere così funzionale per i nostri influencer: molte parole possono confondere chi di mestiere non fa il giornalista e non riescono sempre ad arrivare al cuore della questione.

    Attenzione quindi alla cartella stampa che va pensata per l'uso da parte degli Influencer (che non sempre sono anche adddetti al settore): se contiene troppe informazioni rischia di essere inefficace, proprio come una che ne contiene troppo poche. Seleziona bene il materiale del press kit per gli Influencer, in modo da trasmettere loro i messaggi essenziali e importanti.

    Oltre ad essere chiara e completa, la cartella per la stampa deve contenere delle immagini o brevi video in formato digitale, che possano essere utilizzati sui blog e i social media dei blogger (molte aziende utilizzano chiavette USB brandizzate con il materiale in digitale).

    Un consiglio PRO: per evitare il proliferare di hashtag spontanei e ottimizzare la visibilità del proprio evento, meglio individuarne da subito una o due da utilizzare sui propri social e da comunicare agli influencer prima dell'inizio dell'attività e sulla cartella stampa, in modo che tutti possano utilizzare lo stesso hashtag prima, durante e dopo l'incontro.

     

    Quando pubblicare i materiali raccolti?

    Molti si chiedono quando sia meglio pubblicare o chiedere agli influencer di condividere i contenuti relativi all'evento. In realtà, l'ideale per il brand sarebbe iniziare la campagna di comunicazione proprio durante l'evento, magari con storie su Instagramo Facebook e scatti "rubati" nel corso della presentazione.

    Hashtag, post e quant'altro sono senza dubbio importanti anche nei giorni seguenti l'attività. Tuttavia, la regola da tenere a mente è quella di non essere troppo invadenti né con i blogger, né con gli utenti: troppi contenuti possono stancare i follower e non li invogliano di certo ad interagire.

    Ancora in dubbio su come organizzare il tuo evento di Influencer Marketing? Leggi la guida di OFG Advertising!

     

    Ok mi piace, dimmi come fare >
    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >