La Matita Gialla - Blog di OFG Advertising Agenzia di Comunicazione a Milano.jpg

British Institutes: campagna creativa, spot TV

    L’IRONIA PER SUPERARE LA PAURA DELL’INGLESE. Una serie di spot video dallo stile hitchcockiano e una campagna stampa illustrata dal sapore rétro. OFG Advertising realizza una campagna creativa che gioca sull’ironia, ne parliamo con il nostro Direttore Creativo.

    Scarica la checklist gratuita dell'ecosistema di comunicazione >

    British Institutes è la scuola d’inglese più grande e diffusa in Europa, con una presenza capillare su tutto il territorio italiano con 150 sedi. Da oltre 40 anni, organizza corsi di studio per bambini, ragazzi, adulti e per ogni esigenza, dal lavoro al tempo libero. British Institutes si pone come obbietivo quello di trasmettere e divulgare l’inglese del mondo reale, abbattendo i limiti linguistici, per dare a tutti un’opportunità di crescita sia personale che professionale e poter credere nelle proprie ambizioni.

    Per capire meglio com’è stato sviluppato il concetto della campagna raggiungiamo Fabio Anzani, Direttore Creativo dall’aplomb tipicamente britannico, che ci risponde mentre ci costringe a mangiare un saporitissimo pudding. “Ci siamo messi nei panni dei clienti, per immaginare quante volte si prova tensione, disagio, imbarazzo nel non conoscere bene l’inglese. Partendo da questo presupposto, abbiamo voluto sdrammatizzare il tutto, trasformando i classici personaggi malvagi della cultura cinematografica e letteraria inglese, in presenze innocue e mansuete.

    Quindi, nella campagna video, dove è evidente la citazione ad Alfred Hitchcock sia nell’introduzione presentata che nel tipo di girato, rigorosamente in bianco e nero, vengono narrate le “Storie di un inglese da paura”: dove i protagonisti vengono colti all’improvviso a dover rispondere in una lingua che non conoscono, venendo sopraffatti dal terrore. In questo modo, abbiamo esasperato il disagio del non conoscere l’inglese mettendo in scena come i personaggi affrontano il loro peggiore incubo. Alla campagna video (che trovi qui), abbiamo affiancato una campagna stampa dove abbiamo creato le locandine collegate ai diversi girati: The camping, Twins in the park e The mysterious car. Tre manifesti illustrati, caratterizzati da uno stile horror d’epoca anni ’50, curati in ogni dettaglio, dal disegno al lettering, per creare un impatto immediato ed essere subito riconoscibili”.

    Chiedi una valutazione gratuita ai nostri esperti >

    Un modo creativo e coraggioso di comunicare, che posiziona British Institutes come la scuola attraverso cui imparare l’inglese senza ansie e preoccupazioni, garantendo sempre una padronanza della lingua tale da affrontare tutte le sfide della quotidianità. Scopri le altre campagne di British Institutes: campagna stampa Ruggine e lo spot TV.

    Illustrazioni da paura. Federico Fabbri è il giovane illustratore che ha creato i disegni per le locandine della campagna “Storie di un inglese da paura”. Nato a Lucca, grande appassionato di grafica e fumetti, inizia a disegnare locandine per concerti ed eventi per poi continuare a pubblicare disegni e vignette su diversi magazine indipendenti e su riviste italiane come Linus. I suoi disegni, che rimandano a un immaginario rétro, sono caratterizzati da linee spesse, colori vivaci e da uno stile cupo e visionario. Un immaginario perfetto per rappresentare i diversi soggetti “horror” della campagna che vedono come protagonisti due gemelle inquietanti, un camping stregato da un’oscura presenza e una macchina assassina.

     
     

    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >