La Matita Gialla - Blog di OFG Advertising Agenzia di Comunicazione a Milano.jpg

Breve guida alle Instragram Stories

Scarica gratuitamente la guida alla content distribution >

    Secondo una stima recente, sono più di 250 milioni gli utenti che utilizzano le Stories di Instagram. Eppure, se è vero che molti utilizzatori scelgono di condividere dei momenti salienti della loro giornata tramite questo strumento, è anche vero che sono numerosi anche i brand che utilizzano le storie per il loro profilo professionale. Vediamo insieme cosa sono le Instagram Stories, come crearle e come utilizzarle al meglio per la propria strategia di Instagram marketing (se vuoi approfondire, l'argomento puoi leggere la nostra Guida al marketing su Instagram).

    Cosa sono le Instagram Stories

    Stories è uno strumento dell'applicazione Instagram che permette di creare una slideshow gallery, ovvero una sequenza composta da foto e/o video, da poter modificare, inserendo stickers, sondaggi, scritte a mano e filtri.

    Una volta trascorse 24 ore dalla pubblicazione della storia, questa sparirà dal profilo, a meno che non sia stata salvata tra le storie in evidenza.

    Per creare una storia, sarà sufficiente accedere al proprio profilo, cliccare sull'icona "La tua storia" (in alto, a sinistra nella home page) e scegliere il tipo di contenuto da inserire tra le immagini della galleria, oppure scattare una foto o registrare un video sul momento o, ancora, inserendo un testo con un sondaggio.

    Fin qui, tutto molto semplice, ma come utilizzare le storie per promuovere il proprio brand o prodotto?

    Scarica la guida gratuita alla content distribution >

    Tutte le funzionalità a portata di tocco!

    Instagram Stories permette di inserire diverse tipologie di contenuto. In primo luogo, i video: si tratta di filmati della durata di 15 secondi, da poter arricchire con filtri e stickers personalizzabili.

    Ci sono poi i video Boomerang, Superzoom e Rewind: si tratta di effetti che ci permettono di dare ai nostri video un'impronta differente. Ad esempio, Rewind salva il video registrato con effetto riavvolgimento, mentre Superzoom crea una sensazione di suspance, grazie alla musica da thriller in sottofondo e allo zoom sull'immagine.

    Ultima arrivata è la funzione musica, che permette di abbinare brani musicali alle immagini e ai video condivisi sulle Stories. In questo caso, all'utente basterà toccare lo schermo e selezionare l'icona dedicata per aprire una libreria con migliaia di brani, da poter aggiungere alla foto o al filmato appena caricato.

    Non solo foto e video: su Instagram Stories è possibile condividere anche pensieri e frasi scritte a mano o con uno dei sistemi integrati.

    Gli shoppable link all’interno delle Instagram stories

    La nuova funzione shoppable offerta da Shopify e pensata per sfruttare i sistemi di Instagram marketing di tutto il mondo permette di vendere sul social in maniera diretta e del tutto sicura. Chiunque abbia un profilo business utilizzando Instagram marketing potrà aggiungere un tag shopping al prodotto mostrato o al servizio offerto. Basta installare Shopify e collegarlo alla pagina Facebook su cui è attivo un Facebook Shop approvato e collegare la pagina all'account Instagram: in pochi secondi, sarà possibile iniziare a vedere e raggiungere una clientela sempre più ampia. Il servizio, ancora poco conosciuto, è in via di miglioramento ma sembra destinato a cambiare il modo di pensare all' Instagram marketing e al commercio on line: provare per credere!

    Chi è un Influencer? Scarica gratuitamente la guida all'influencer marketing>

    Cosa sono le stories in evidenza

     Abbiamo già detto che, idealmente, le Instagram Stories durano soltanto 24 ore. Negli ultimi mesi, però, il team di Instagram ha ben pensato di offrire agli utenti la possibilità di salvare delle storie permanenti, che possano rimanere visibili sul profilo fino a quando non sarà l'utente stesso a cancellarle. Uno stratagemma interessante, che permette di fissare i contenuti, così da rendere permanenti eventuali link interni che, magari, si rifanno a sponsorizzazioni o collaborazioni.

    Come utilizzare al meglio le stories: Chiara Ferragni e Nasa

    A dispetto delle classiche immagini condivise sui social, le Stories trasmettono quel senso di "umanità" che rende un brand o un personaggio più vicino al consumatore. E proprio questa loro caratteristica va sfruttata al meglio con un piano editoriale dedicato e diversificato, che integri e supporti il posting regolare del profilo. Vediamo alcuni esempi di gestione delle Stories da prendere in considerazione: Chiara Ferragni e la Nasa.

    La regina delle Influencer non poteva non essere maestra per quanti vogliano imparare ad utilizzare le Stories per il proprio brand: Chiara Ferragni le usa per condividere spezzoni della propria vita, dai backstage dei servizi fotografici ai suoi momenti da mamma.

    Racconta così il 'dietro le quinte' della sua vita e delle sue attività, un modo per avvicinarsi di più ai propri follower e fan e arricchire i suoi racconti.

    Piano diversificato anche per il canale Instagram della Nasa che vince (facile) con la proposta di una libreria di Storie in evidenza, diversificate per tema, che danno libero spazio all'immaginazione e permettono di sbirciare le meraviglie dell'universo: due chiavi di comunicazione sempre vincenti e che noi di OFG Advertising saremo lieti di mettere al tuo servizio!

    Ok mi piace, dimmi come fare >
    New Call-to-action

    Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

    I PIÙ LETTI

    VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

    Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >