La Matita Gialla - Blog di OFG Advertising Agenzia di Comunicazione a Milano.jpg

4 tool on line per identificare i temi giusti per la tua strategia di content e inbound marketing

I tool on line per identificare i temi per l'inbound marketing sono croce e delizia per chi si occupa di strategia. Se è vero che il web offre numerosi strumenti agli esperti di comunicazione, è anche vero che bisogna imparare ad ascoltare le richieste dei potenziali clienti, così da poter verificare immediatamente se i contenuti che abbiamo pensato di lanciare sul nostro spazio digitale possono essere efficaci.

Anche se sembra banale, non bisogna mai dimenticare che i nostri interlocutori, prima di essere fidelizzati, devono essere attirati con i contenuti giusti, in grado di stimolare la loro curiosità e di convincerli a visitare la pagina della nostra azienda.

Ecco 4 tool on line per "ascoltare" la rete e identificare i topic che potrai usare per costruire una strategia di inbound marketing realmente efficace!

 

Vuoi distribuire organicamente i tuoi contenuti? Scarica la guida gratuita alla  content distribution > 

BuzzSumo: ascolta il "mormorio"!

Già noto a chi si occupa di inbound marketing, BuzzSumo è un tool on line per identificare i topic che permette di monitorare non solo le keyword più utilizzate sul web inerenti ad un determinato argomento, ma anche i competitor e i trend più diffusi al momento.

Basterà inserire la parola chiave nel campo di ricerca e scoprire chi ha parlato di quel determinato argomento, su quali social e con quale riscontro da parte degli utenti. Il risultato può essere affinato secondo le proprie esigenze, spaziando da un minimo di 24 ore ad un massimo di 12 mesi, così da avere una panoramica completa del successo (o dell'insuccesso!) che il proprio spazio virtuale ha riscosso sul web.

BuzzSumo è disponibile gratuitamente (ma con funzionalità limitate) o a pagamento.

 

 

Talkwalker: al passo con le ultime novità!

Uno dei più noti strumenti di social media monitoring è sicuramente Talkwalker.

Il funzionamento è molto simile a quello già visto per BuzzSumo: una volta effettuato l'accesso sulla piattaforma, infatti, potrai inserire la keyword che desideri cercare e premere Invio per visualizzare rapidamente una serie di risultati riguardanti l'argomento di tuo interesse.

Anche in questo caso, i risultati vengono tratti da siti internet, blog e social, ma con una differenza sostanziale: Talkwalker permette di definire la query in modo preciso, specificando quali parole aggiungere alla ricerca (inserendo AND), quali sinonimi (scrivendo OR) e quali termini evitare (digitando NOT). La stringa di testo da inserire potrebbe essere [termine principale] AND [termini di contesto] NOT [termini esclusi]: facile, no?

 

 

Cyfe: chi, come e quanto parla di te

Con Cyfe si assiste ad una vera rivoluzione nel campo dell'inbound marketing. Basterà registrarsi al sito per avere un'unica dashboard in cui visualizzare tutti i dati relativi ai social gestiti e alle pagine web.

In altre parole, con Cyfe potrai controllare chi parla di te non solo su Facebook e Twitter, ma anche su blog e pagine web, così da poter verificare l'effettivo coinvolgimento del pubblico che vuoi attirare. Il design della pagina potrebbe sembrare un po' scarno, ma si rivela davvero efficiente per quanti stanno gestendo un gran numero di spazi virtuali e vogliono ottimizzare le proprie risorse.

 

 

Google: il classico che non invecchia

Se la semplicità avesse un nome, probabilmente avrebbe quello di Google, il più diffuso motore di ricerca. Basta, infatti, imparare ad utilizzare il motore di ricerca in maniera critica per capire immediatamente quali argomenti vanno per la maggiore e quali risposte si aspetta il nostro pubblico, riguardo ad un determinato trend.

Si tratta di una soluzione semplice che ha permesso a molti ricercatori di toccare con mano l'efficacia di un post ben scritto e il valore di un contenuto in grado di attirare l'attenzione: il massimo per chi voglia fare inbound markenting senza disperdere risorse.

 

 

Un consiglio generale per identificare i topic

In realtà, disporre di tool on line per identificare i topic potrebbe rivelarsi inutile, se non si sa come leggere in maniera adeguata le informazioni riportate. Per questo motivo, diventa necessario affidarsi ad esperti di comunicazione che possano guidarci verso la strada migliore e trovare per noi gli strumenti più adeguati per raggiungere il successo.

Se vuoi approfondire, leggi la guida dedicata all'Inbound Marketing che abbiamo preparato e non esitare a contattarci: siamo a tua completa disposizione per aiutarti a definire le tue strategie di inbound marketing!

 Prenota una call senza impegno con i nostri esperti >

Scarica gratuitamente tutti gli ebook di OFG Advertising

Iscriviti alla newsletter per storie digitali da un altro mondo!

I PIÙ LETTI

VAI ALLE GUIDE DI OFG ADVERTISING >

Non hai tempo di cercare nel blog? No problema, abbiamo raccolto gli articoli in comode guide. Vai alle guide >